Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Questo sito non usa cookie di profilazione. Puoi continuare a navigare in questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccare su “Accetto” permettendo il loro utilizzo.
Per ulteriori informazioni consulta la nostra privacy policy.

Eventi e seminari Eventi e seminari

Eventi e seminari > A tu per tu con la tua Paura

Seminario esperienziale di Costellazioni Familiari Sciamaniche® con l'integrazione di tecniche di Somatic Experiencing®

11/05/2024 - 12/05/2024

A tu per tu con la tua Paura

«Quando un uomo comincia a imparare, non ha mai obiettivi chiari. Il suo scopo è impreciso, il suo intento vago. Spera di ricevere compensi che non si materia­lizzeranno mai, perché non sa ancora nulla delle diffi­coltà che bisogna affrontare per imparare.

«Piano piano inizia a imparare, all'inizio un poco al­la volta, poi più velocemente. Presto i suoi pensieri coz­zano, perché quello che impara è diverso da ciò che si era immaginato, o su cui aveva fantasticato, e così ini­zia ad avere paura. Imparare non è mai come uno se lo aspetta. Ogni fase rappresenta un nuovo compito, e la paura provata dall'uomo comincia ad aumentare sen­za pietà, inesorabilmente. Il suo scopo diventa un campo di battaglia.

«Ecco che si imbatte nel primo dei suoi nemici natu­rali: la Paura! Un nemico terribile, insidioso e difficile da sconfiggere. Si nasconde dietro ogni angolo, vaga in cerca di una preda e aspetta. Se l'uomo, terrorizzato dalla sua presenza, fugge via, la sua ricerca sarà com­promessa per sempre.»

«Che cosa succede all'uomo che fugge in preda al pa­nico?». «Niente, a parte il fatto che non imparerà mai. Non diventerà mai un uomo di sapere. Forse sarà un pre­potente, o un innocuo vigliacco; in ogni caso, sarà un uomo sconfitto. Il suo primo nemico avrà messo fine ai suoi desideri.»

«Che cosa può fare per superare la paura?». «La risposta è molto semplice: non deve scappare. Deve sconfiggere la paura e andare avanti suo malgra­do lungo la via verso la conoscenza. Non deve fermar­si, neppure quando è sopraffatto dal terroreE' questa la regola! Verrà il momento in cui il suo nemico batterà in ritirata. A quel punto l'uomo inizia ad avere fiducia in se stesso, il suo intento si rafforza e imparare non gli fa più paura. Quando arriva questo momento felice, l'uomo può affermare senza ombra di dubbio di aver sconfitto il suo primo nemico naturale.»

Carlos Castaneda, tratto da "A scuola dallo Stregone".

 

"Dove c'è la tua paura, li c'è il tuo compito"

Carl. G. Jung

 

Se osserviamo a ritroso le scelte e i comportamenti che abbiamo adottato nella nostra vita, scopriamo che molti di questi sono stati condizionati o talvolta determinati dalla paura: paura di perdere qualcosa o qualcuno, paura di un rimprovero o di una punizione, paura delle critiche o del giudizio altrui, paura di essere rifiutati e di restare soli, paura legata alla sopravvivenza, alla povertà, all’indigenza, paura del successo o del fallimento, paura del proprio ego o dell'altro sesso. 

E’ altrettanto vero che se osserviamo i momenti in cui siamo stati capaci, in un modo o nell’altro, di superare una paura significativa, è quando ci siamo permessi di guardarla in faccia, di accoglierla e, grazie a questo, di trasformarla scoprendo aspetti di noi stessi che essa stessa celava e custodiva.

Chiunque abbia intrapreso un lavoro su se stesso, si è di certo reso conto che alla base dei nostri sabotaggi e dei nostri comportamenti disfunzionali vi sia la paura. Quando questa viene negata, non riconosciuta o fuggiamo non appena si avvicina a noi, ci ritroviamo sempre più lontani, distanti, da noi stessi e dagli altri, invalidando la nostra creatività e autostima e impedendoci di dare e ricevere amore. Nelle condizioni estreme, quando la paura è generata e si è conservata nel corpo a causa di un evento traumatico, ogni volta che viviamo una situazione che anche lontanamente ci ricorda quell'evento ecco che nel corpo subentra una sorta di paralisi e attiviamo, in maniera del tutto spontanea e inconscia, tutta una serie di meccanismi difensivi anche quando la sorgente del potenziale pericolo è bel lungi dal minacciare la nostra sopravvivenza.

La conseguenza di ciò, è che i nostri scudi mentali ci possono forse proteggere dalle potenziali minacce esterne, reali o immaginarie, ma al tempo stesso ci isolano dagli altri, restiamo con la convinzione che il mondo là fuori sia un posto freddo e indifferente ai nostri bisogni, alimentando e auto convalidando sempre di più l’effetto paralizzante delle nostre paure e la nostra sfiducia.

La paura influenza i nostri pensieri, i nostri comportamenti, agisce sulla scorta di modelli mentali passati, talvolta ereditati dalla nostra famiglia, da generazioni e generazioni indietro lungo le quali situazioni originariamente traumatiche si sono trasformate in credenze, comportamenti e pregiudizi che sono arrivati a noi, cambiando magari forma in superficie ma sortendo gli stessi effetti incapacitanti e invalidanti.

Dove sta la soluzione? Prima di ricercarne le cause, occorre anzitutto riconoscere dove e come la paura agisce nel nostro corpo, dove si concentra, che cosa la attiva e con quali dinamiche si sviluppa. Acquisire la capacità di avvertire chiaramente in che modo essa si manifesta attraverso il corpo, cercando di dare spazio il più possibile alle sensazioni corporee, ed osservando i processi mentali che di conseguenza si sviluppano in relazione a queste sensazioni. Sviluppare il focusing sui nostri processi interni con un approccio consapevole, ci permette di rintracciare dove e come le nostre paure agiscono dandoci la possibilità di interrompere o deviare schemi e modelli che sono stati plasmati su esperienze precedenti, sia personali che transgenerazionali, e che sono stati trattenuti dal nostro sistema nervoso. 

In questo seminario con le Costellazioni Familiari Sciamaniche e alcuni esercizi individuali, grazie alla presenza degli spiriti compassionevoli che interverranno a nostro supporto, avremo la possibilità di portare alla luce le nostre paure più nascoste, vedere cosa le muove e alimenta, da cosa dipendono, se sono in-generate dalle nostre memorie traumatiche, in questa vita o da vite precedenti, oppure se sono state trasmesse dal nostro albero genealogico e da noi ereditate tramite i nostri irretimenti.

Introdurremo anche strumenti e tecniche di facilitazione per lavorare sulle nostre paure cercando di integrare quanto più possibile le nostre sensazioni a livello psico-corporeo ed energetico, accedendo a risorse di guarigione e di risoluzione per arrivare ad una loro progressiva trasformazione.

Questo seminario è particolarmente indicato per coloro che vogliono intenzionalmente affrontare le proprie paure  e risolverle.

Durante questo seminario, oltre alle Costellazioni Familiari Sciamaniche, verranno proposte tecniche basate sugli approcci più recenti dedicati alla risoluzione del trauma come Somatic Experiencing e Integral Somatic Psycology.

Ciascuno partecipante avrà l'occasione di lavorare sulle proprie paure durante una costellazione sciamanica, se ci sarà permesso, o in esercizi a coppie o in triadi oppure individualmente con le attuali tecniche di risoluzione degli stati traumatici e sopraffacenti proposti da Somatic Experiencing o dalla Terapia Psico-corporea Integrata. 

 

NOTE IMPORTANTI PER I PARTECIPANTI

Partecipando alle Costellazioni Familiari Sciamaniche si da implicitamente il proprio assenso e si accetta di mettersi a disposizione degli altri e delle forze misteriose che intervengono a supporto del lavoro. Questa metodologia funziona proprio dal momento in cui TUTTI i partecipanti, sia coloro che restano presenti attorno al cerchio, sia coloro che vengono scelti come rappresentanti, sia coloro che "costellano" ovvero che sottopongono il proprio tema, si mettono a disposizione degli spiriti di potere e di guarigione che intervengono nel guidare la dinamica verso la luce e verso la sua soluzione.

Il Campo Energetico coinvolge TUTTI I PRESENTl, non interviene solo su "chi costella" il proprio tema. Mettersi a disposizione significa anche saper rinunciare alla possibilità di poter sottoporre il proprio tema personale alla costellazione a favore degli altri perchè solo così facendo ci si apre al potere di guarigione degli spiriti anche per sè. Anche entrando in campo come rappresentante di qualcosa o qualcuno o semplicemente restando in cerchio in una attenzione risonante si ha la possibilità comunque di lavorare su sè stessi e sul proprio sistema nervoso, personale o transpersonale, e sulla propria anima. 

E' esperienza comune a chi partecipa alle Costellazioni Familiari Sciamaniche di osservare quanto spesso le forze che intervengono facilitano ed aiutano chi si mette a disposizione di queste, magari come semplice osservatore attorno al cerchio o come rappresentante, piuttosto che del "protagonista" della costellazione che magari non ha la medesima disposizione d'animo.

Per tale motivo, la scelta di chi potrà costellare il proprio tema viene scelta al momento.

Ricordiamo infine che in questo seminario comunque verranno offerte, oltre alle costellazioni sciamaniche, esperienze e pratiche per lavorare individualmente su una propria paura e intraprendere una strada di trasformazione e risoluzione. 



Operatori

Luciano Silva e Martina dell'Acqua




Dove e quando

Sede: Via Campagna 80/B - Induno Olona

Sabato 11 e Domenica 12 Maggio 2024



Note

Per ulteriori informazioni e approfondimenti

Non sono ammessi

  • Persone con problemi epilettici, cardiaci, o sottoposti a terapie con psicofarmaci in corso.
  • Persone che fanno uso di droghe o alcool.
  • Persone con particolari patologie gravi (segnalare eventualmente durante l’iscrizione se ci sono particolari malattie in corso o le terapie in essere).
  • Minorenni

Note per la partecipazione

  • Si consiglia di indossare abiti comodi.
  • Si rammenta che questa pratica non è da intendersi sostitutiva ad alcuna forma di terapia medica o psicologica in corso.
  • Non è consentita alcuna forma di registrazione audio e video.
  • Tutte le informazioni personali e famigliari ricevute direttamente o indirettamente dall'Associazione Culturale Il Cerchio Sciamanico sono utilizzate solo ed esclusivamente ai fini dello svolgimento di questo lavoro e soggette alla attuale legislazione vigente in tema di privacy. Per ulteriori informazioni ciccate qui: raccolta dati personali - privacy.
  • I posti sono limitati.
  • Alloggi nelle vicinanze: cliccate qui.
  • Le caparre già versate non verranno restituite in caso di non partecipazione all'evento. 

 

Trademarks

  • Costellazioni Familiari Sciamaniche®  e Costellazioni Sciamaniche® sono marchi registrati dall'Associazione Culturale Il Cerchio Sciamanico.
  • Somatic Experiencing® è un marchio registrato dalla Foundation for Human Enrichment, Boulder, Co, USA.
  • Integral Somatic Psychology™, Integral Somatic Psychotherapy™, and ISP™ are registered trademarks of Raja Selvam.


Contributo richiesto per l'evento

La partecipazione all'evento è riservata ai soci e richiede un contributo di 300,00 €

Iscrizione entro il 30/04/2024.



>> ISCRIZIONE




Indietro

A tu per tu con la tua Paura - Seminario di Costellazioni Familiari Sciamaniche® con l'integrazione di Somatic Experiencing®.

A tu per tu con la tua Paura - Seminario di Costellazioni Familiari Sciamaniche® con l'integrazione di Somatic Experiencing®.

11-12 Maggio 2024 - Sede Induno

Un seminario esperienziale di Costellazioni Familiari Sciamaniche per affrontare e risolvere le proprie paure con l'integrazione di tecniche di Somatic Experiencing, l'approccio psicocorporeo ideato da Peter Levine per la risoluzione dei traumi e delle esperienze sopraffacenti. 

Chiusura iscrizioni 30 Aprile 2024 o ad esaurimento posti disponibili. 

Per informazioni e iscrizioni

I prossimi eventi

La Guarigione sciamanica: Pulizie energetiche e l'Estrazione delle intrusioni

La Guarigione sciamanica: Pulizie energetiche e l'Estrazione delle intrusioni

2° Modulo - 14° Corso di formazione biennale sciamanesimo 2024-2025

(20/04/2024 - 21/04/2024)

A tu per tu con la tua Paura

A tu per tu con la tua Paura

Seminario esperienziale di Costellazioni Familiari Sciamaniche® con l'integrazione di tecniche di Somatic Experiencing®

(11/05/2024 - 12/05/2024)

Articoli e interviste

Il Tempo del Sogno degli aborigeni australiani - di Luciano Silva

Il Tempo del Sogno degli aborigeni australiani - di Luciano Silva

Spunti e riflessioni da “”The Dreaming” di W.E.H.Stanner

(08/04/2024)

Le varie dimensioni del tempo - di Luciano Silva

Le varie dimensioni del tempo - di Luciano Silva

Uno sguardo oltre Chronos

(04/04/2024)

Camminare un sogno - di Robert Moss

Camminare un sogno - di Robert Moss

Articolo tratto dal blog di Robert Moss - 22 Gennaio 2024 su gentile concessione. Traduzione Associazione Il Cerchio Sciamanico

(30/01/2024)

Gli Spiriti della Natura - Viaggi sciamanici nel Mondo di Mezzo Vol1. - di Luciano Silva

Gli Spiriti della Natura - Viaggi sciamanici nel Mondo di Mezzo Vol1. - di Luciano Silva

Gli Spiriti della Natura - Viaggi sciamanici nel Mondo di Mezzo. Volume 1.

Il nuovo libro di Luciano Silva disponibile in libreria e online - Edizioni Crisalide. 

Costellazioni Familiari Sciamaniche - Storie dai giardini della preesistenza. di Luciano Silva

Costellazioni Familiari Sciamaniche - Storie dai giardini della preesistenza. di Luciano Silva

In questo spazio si respira un'aria diversa, risplende un'altra luce, regna un amore incondizionato e compassionevole in grado di accogliere tutto e tutti. In esso ci si apre a un nuovo futuro, a un altro futuro. In esso, riprendiamo a vivere la nostra Grande Storia.

Edizioni Crisalide 2016.

Social media

Seguici su Facebook  Seguici su Instagram  Seguici su YouTube  Seguici su Twitter

Iscriviti alla Newsletter

Iscrivendoti riceverai periodicamente, con cadenza mediamente quindicinale, la newsletter dell'Associazione Il Cerchio Sciamanico, con tutte le informazioni necessarie per tenerti sempre aggiornato su attività ed eventi in programma.

Iscriviti qui  >

L' Associazione è membro di:

The Foundation for Shamanic StudiesThe Society for Shamanic Practice

Il Cerchio Sciamanico

 

Associazione Culturale

Via Campagna 80/B

21056 Induno Olona (VA)

Contatti

 

Email: info@ilcerchiosciamanico.it

Tel: 338 183 89 83

Fax: 0332 204 364

Legal

 

P. Iva: 03109910129

Disclaimer

Privacy policy

Website Design