Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Questo sito non usa cookie di profilazione. Puoi continuare a navigare in questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccare su “Accetto” permettendo il loro utilizzo.
Per ulteriori informazioni consulta la nostra privacy policy.

Articoli e interviste su sciamanesimo e tensegrità Articoli e interviste su sciamanesimo e tensegrità

Camminare un sogno - di Robert Moss

Articolo tratto dal blog di Robert Moss - 22 Gennaio 2024 su gentile concessione. Traduzione Associazione Il Cerchio Sciamanico

30/01/2024

 

Jung diceva che una delle cose che gli piaceva fare con un sogno era “circomambularlo”, girovagarci attorno, considerandolo da molte angolazioni. Gli piaceva farlo in movimento fisico, girovagando per la sua casa sul lago, attraverso il giardino, nel bosco.

Questo è un ottimo modo per avere una prospettiva più ampia su un sogno. Camminando con un sogno per un po', potresti scoprire che ti ritorna in mente una parte maggiore della narrazione del sogno. Sei quasi sicuro di ricevere segnali di qualche tipo da ciò che noti intorno a te, ovunque tu vada.

Potresti scoprire che sia le percezioni interne che quelle esterne realizzano ciò che un popolo sognante dell'Africa centrale dice che dobbiamo fare con un sogno. Come altre culture che valorizzano il sogno, gli Yansi dello Zaire hanno parole speciali per la pratica del lavoro sui sogni. Secondo l’antropologo Mubuy Mpier, gli Yansi condividono sogni ogni mattina, e il nucleo del loro approccio all’esplorazione dei sogni è racchiuso nel termine a bumi ndoey, che significa “trasformare un sogno”. L'insegnamento è che bisogna girare attorno attentamente a un sogno, come si solleva una grande roccia, per vedere cosa c'è sotto, dalla parte che inizialmente non è visibile.

Non è solo questione di lasciare che il mondo illumini il sogno; si tratta di lasciare che il sogno illumini il mondo. “Non sempre dobbiamo solo sederci con gli occhi chiusi, muoverci nella testa, per avvicinarci a un'immagine. Possiamo metterlo in tasca e portarlo con noi giorno e notte”, come scrive Mary Watkins in Waking Dreams, il suo appassionato appello affinché lasciamo che le immagini parlino a noi e attraverso di noi. "Non solo vedi cose diverse, vedi le cose in modo diverso" quando sei catturato dall'immaginario poetico, ha osservato la poetessa e studiosa Kathleen Raine.

Una delle cose che vogliamo fare quando percorriamo un sogno è notare quando inizia a manifestarsi nel mondo che ci circonda. Potrebbe esserci un considerevole intervallo di tempo tra il sogno e il suo svolgersi nel mondo, quindi potrebbe essere richiesto portare pazienza e mantenere una memoria decente, assistita dal tuo diario! Quando un sogno inizia a manifestarsi nella realtà esterna, lascia che un avviso lampeggi sul tuo pannello di controllo interiore. Nella mia mente, la versione predefinita è: Dream Playing Out Now (Il sogno si sta svolgendosi ora).

Quando il sogno inizia a realizzarsi, hai diverse opzioni. Non si escludono a vicenda. Se non avverti alcun senso di pericolo e il sogno originale ti ha fatto sentire felice e fiducioso, potresti accontentarti di lasciare che il sogno si ripeta e goditelo con tutti i tuoi sensi. Forse scoprirai che questo porta con sé un senso di “giusto”: che hai fatto la scelta giusta, che sei nel posto giusto, che finalmente hai trovato l’amico, l’amante o l’insegnante giusto. Se avessi una percezione più oscura del sogno – se comportasse rischi o pericoli – potresti prepararti a cambiare la sceneggiatura, risolvere un problema, evitare quell’incidente o quel dramma in ufficio.

Mentre un sogno si svolge nella realtà esterna, potresti notare che il suo simbolismo è ora vivo nel tuo mondo. Questo può diventare un'intera formazione su come rinfrescare e rinnovare le nostre prospettive su cosa è un sogno e cosa è reale. Dobbiamo prendere i sogni più letteralmente e la vita di veglia più simbolicamente.

Un sogno può essere abbastanza letterale, nel senso che rivela qualcosa che sta accadendo o accadrà in futuro nel mondo ordinario. Tuttavia, quando il sogno viene messo in atto, vediamo che c'è del simbolismo nell'evento fisico. Quindi un sogno letterale può indicare un gioco simbolico nel mondo esterno. Consideriamo un esempio.

Un uomo che chiamerò Yves sognò che il suo anulare era stato tagliato in un incidente. C'era sangue e dolore, vide l'osso scheggiato e si svegliò con sentimenti di terrore e paura. Quando mi portò il sogno, gli chiesi molto presto, come è mia abitudine, se fosse possibile che potesse perdere un dito in un vero e proprio incidente, magari tagliando o affettando qualcosa. Il suo lavoro comportava tali rischi? Ebbene sì, è stato così. Lavorava part-time potando le viti su una collina nel sud della Francia, dove viveva. Ha convenuto che avrebbe dovuto essere più attento a come avrebbe maneggiato le cesoie.

Abbiamo proseguito discutendo i livelli simbolici del sogno. Difficile non notare il significato di perdere l'anulare in termini di relazione. Non era sposato, ma aveva una compagna convivente e sentiva che il suo interesse aveva cominciato a svanire. Ciò ha introdotto la parte freudiana. La perdita dell’“uomo alto” – il dito medio – parla di un calo delle prestazioni sessuali?

Yves ha camminato con il suo sogno. Nel giro di una settimana, il problema cominciò a manifestarsi quando fece una mossa falsa mentre lavorava nel vigneto. Riuscì solo per un pelo a evitare di tagliarsi un dito con le cesoie. Era l'anulare, come nel sogno. La realizzazione parziale del suo terribile sogno lo ha portato a confrontarsi con le questioni simboliche. Si è seduto con il suo partner. Lei gli disse, con il candore sessuale che contraddistingue i francesi, che era insoddisfatta delle sue prestazioni sessuali e che aveva già preso un'altra amante. Decisero di separarsi.

I contenuti pubblicati in questa pagina sono protetti dalla normativa vigente in materia di tutela del diritto d'autore, legge 633/1941 e successive modifiche ed integrazioni. È vietata per qualsiasi fine o utilizzo, la riproduzione integrale su internet e su qualsiasi altro supporto cartaceo e/o digitale senza la preventiva autorizzazione. Immagini, grafici e testi, in originale, riprodotti o tradotti, appartengono ai rispettivi proprietari.




Indietro

A tu per tu con la tua Paura - Seminario di Costellazioni Familiari Sciamaniche® con l'integrazione di Somatic Experiencing®.

A tu per tu con la tua Paura - Seminario di Costellazioni Familiari Sciamaniche® con l'integrazione di Somatic Experiencing®.

11-12 Maggio 2024 - Sede Induno

Un seminario esperienziale di Costellazioni Familiari Sciamaniche per affrontare e risolvere le proprie paure con l'integrazione di tecniche di Somatic Experiencing, l'approccio psicocorporeo ideato da Peter Levine per la risoluzione dei traumi e delle esperienze sopraffacenti. 

Chiusura iscrizioni 30 Aprile 2024 o ad esaurimento posti disponibili. 

Per informazioni e iscrizioni

I prossimi eventi

La Guarigione sciamanica: Pulizie energetiche e l'Estrazione delle intrusioni

La Guarigione sciamanica: Pulizie energetiche e l'Estrazione delle intrusioni

2° Modulo - 14° Corso di formazione biennale sciamanesimo 2024-2025

(20/04/2024 - 21/04/2024)

A tu per tu con la tua Paura

A tu per tu con la tua Paura

Seminario esperienziale di Costellazioni Familiari Sciamaniche® con l'integrazione di tecniche di Somatic Experiencing®

(11/05/2024 - 12/05/2024)

Articoli e interviste

Il Tempo del Sogno degli aborigeni australiani - di Luciano Silva

Il Tempo del Sogno degli aborigeni australiani - di Luciano Silva

Spunti e riflessioni da “”The Dreaming” di W.E.H.Stanner

(08/04/2024)

Le varie dimensioni del tempo - di Luciano Silva

Le varie dimensioni del tempo - di Luciano Silva

Uno sguardo oltre Chronos

(04/04/2024)

Camminare un sogno - di Robert Moss

Camminare un sogno - di Robert Moss

Articolo tratto dal blog di Robert Moss - 22 Gennaio 2024 su gentile concessione. Traduzione Associazione Il Cerchio Sciamanico

(30/01/2024)

Gli Spiriti della Natura - Viaggi sciamanici nel Mondo di Mezzo Vol1. - di Luciano Silva

Gli Spiriti della Natura - Viaggi sciamanici nel Mondo di Mezzo Vol1. - di Luciano Silva

Gli Spiriti della Natura - Viaggi sciamanici nel Mondo di Mezzo. Volume 1.

Il nuovo libro di Luciano Silva disponibile in libreria e online - Edizioni Crisalide. 

Costellazioni Familiari Sciamaniche - Storie dai giardini della preesistenza. di Luciano Silva

Costellazioni Familiari Sciamaniche - Storie dai giardini della preesistenza. di Luciano Silva

In questo spazio si respira un'aria diversa, risplende un'altra luce, regna un amore incondizionato e compassionevole in grado di accogliere tutto e tutti. In esso ci si apre a un nuovo futuro, a un altro futuro. In esso, riprendiamo a vivere la nostra Grande Storia.

Edizioni Crisalide 2016.

Social media

Seguici su Facebook  Seguici su Instagram  Seguici su YouTube  Seguici su Twitter

Iscriviti alla Newsletter

Iscrivendoti riceverai periodicamente, con cadenza mediamente quindicinale, la newsletter dell'Associazione Il Cerchio Sciamanico, con tutte le informazioni necessarie per tenerti sempre aggiornato su attività ed eventi in programma.

Iscriviti qui  >

L' Associazione è membro di:

The Foundation for Shamanic StudiesThe Society for Shamanic Practice

Il Cerchio Sciamanico

 

Associazione Culturale

Via Campagna 80/B

21056 Induno Olona (VA)

Contatti

 

Email: info@ilcerchiosciamanico.it

Tel: 338 183 89 83

Fax: 0332 204 364

Legal

 

P. Iva: 03109910129

Disclaimer

Privacy policy

Website Design