Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Questo sito non usa cookie di profilazione. Puoi continuare a navigare in questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccare su “Accetto” permettendo il loro utilizzo.
Per ulteriori informazioni consulta la nostra privacy policy.

Articoli e interviste su sciamanesimo e tensegrità Articoli e interviste su sciamanesimo e tensegrità

Onorare il Guardiano della Soglia, Danzare con il Trickster - di Robert Moss

La funzione degli spiriti guardiani delle soglie e dei nostri transiti - nei sogni e nei viaggi sciamanici

16/02/2023

Articolo tratto dal blog di Robert Moss - 30 Marzo 2021 su gentile concessione. Traduzione Associazione Il Cerchio Sciamanico

Il Guardiano della Soglia è uno degli archetipi più importanti che è attivo nelle nostre vite. Lui o lei è quel potere che apre e chiude le nostre porte e le nostre strade. Il Guardiano è personificato in molte tradizioni: ad esempio Ganesha dalla testa di elefante in India; Eshu/Eleggua nell'Africa occidentale; Anubi nell'antico Egitto; come Hermes o Ecate nell'antica Grecia. Aprire un cerchio di sognatori o sciamanico invocando il guardiano della soglia per proteggere i praticanti o il lavoro che si vuole fare è sempre opportuno.

Dicono in spagnolo, "Tiene que pagar el derecho" (Devi pagare per il diritto di entrare). In molte tradizioni è consuetudine fare un'offerta al Guardiano quando si intraprende un progetto o un viaggio. L'offerta che ci viene richiesta potrebbe essere semplicemente quella di fare il check-in e mostrare un po' di rispetto.

C'è una stretta affinità tra il Guardiano e il Trickster. Un essere come Hermes o Eshu può svolgere entrambi i ruoli. Uno degli appellativi di Hermes, stropheos, significa letteralmente "presa", come nella presa di un cardine che consente al perno di girare e alla porta di aprirsi e chiudersi. Quindi possiamo pensare a lui come a una “persona chiave” – come una "cerniera del destino" - o un perno. Così come va e viene, così vanno le nostre fortune. Hermes attraversa le porte tra i mondi con un'erezione, come gli uomini spesso transitano dal mondo dei sogni al mondo della veglia e come gli uomini impiccati entrano nell'aldilà. Hermes è penetrante, e questo è l'effetto della sincronicità. Si fa strada, si apre e insemina.

Il “Trickster” (l’imbroglione, il truffatore, il trasformista) è la modalità che il Guardiano della Soglia - quel potere che apre le porte nella tua vita - adotta quando devi cambiare, adattarti ai cambiamenti e recuperare il tuo senso dell'umorismo. Se sei fissato nelle tue abitudini e hai sposato rigidamente la tua agenda lineare, il Trickster può essere il tuo diavolo. Se sei aperto all'inaspettato e disposto a cambiare in un attimo (o qualcosa di più piccolo), il Trickster può essere un ottimo alleato.

Il Trickster troverà modi per correggere agende sbilanciate e sovracontrollanti o guidate dall'ego, proprio come i sogni notturni spontanei possono far esplodere fantasie e delusioni da svegli. I nostri pensieri modellano le nostre realtà, ma a volte producono un effetto boomerang. Il Trickster indossa sembianze animali nel folklore e nella mitologia, apparendo come la volpe o lo scoiattolo, come ragno o coyote o corvo.

Anansi, un dio Trickster degli Ashanti del Ghana, evocato in modo brillante ed esilarante nel romanzo Anansi Boys di Neil Gaiman, è un ragno e anche un uomo. “Non è difficile tenere due cose in testa contemporaneamente. Anche un bambino potrebbe farlo”. Fa capire di essere il proprietario delle storie. In effetti, per fare amicizia con il Trickster, vogliamo essere pronti a creare una storia da qualunque cosa accada nella vita e riconoscere la storia più grande e senza fine che potrebbe essere rappresentata attraverso i nostri drammi quotidiani. Se niente va storto, è stato detto, non hai molta storia da raccontare. Il Trickster sa tutto questo.

È molto probabile che incontriamo il Trickster in tempi e luoghi liminali, perché il suo regno preferito sono le terre di confine tra l'addomesticato e il selvaggio. Ci invita a vivere un po' di più sul lato selvaggio. Approva quando ne traiamo un gioco o una storia, quando i nostri piani vengono sconvolti, le nostre certezze confuse.

Insiste sul senso dell'umorismo.

Il noto investigatore sensitivo e paranormale Alan Vaughan racconta una grande storia contro sé stesso sul pericolo di prendere i segni troppo sul serio. Lesse che Jung aveva notato una perfetta corrispondenza tra il numero del suo biglietto del tram, il numero di un biglietto del teatro che aveva comprato lo stesso giorno e un numero di telefono che qualcuno gli aveva dato quella sera.

Vaughan decise di fare il suo esperimento con i numeri quel giorno a Friburgo, dove stava seguendo un corso. Salì su un tram e annotò attentamente il numero del biglietto, 096960. Il numero del vagone stesso era 111. Notò che se si fossero capovolti i numeri, avrebbe letto sempre gli stessi. Ora era attento alla comparsa di numeri più reversibili. Ancora concentrato sul suo tema dei numeri capovolti, sbattè contro un bidone della spazzatura mentre tornava a casa. Osservò mestamente: "Ho quasi finito per restare a testa in giù anch'io". Quando ispezionò il bidone della spazzatura, vide che portava un nome dipinto: JUNG.

Era impossibile non vedere il Trickster in gioco. Alan sentiva che gli era stato ricordato - in modo del tutto personale - che più andiamo avanti con queste cose, più importante è mantenere il nostro senso dell'umorismo.

Un nome dato a Eshu, che è sia Trickster che Gatekeeper nella tradizione Yoruba dell'Africa occidentale, è Esecutore del Sacrificio. È lui che si assicura che gli dèi ricevano le loro offerte. Il prezzo d'ingresso può essere una storia, raccontata con umorismo.

 

 

Note

Testo adattato da “Sidewalk Oracles: Playing with Signs, Symbols and Synchronicity in Everyday Life” di Robert Moss. Pubblicato dalla Biblioteca del Nuovo Mondo.

Foto: questa è la mia immagine preferita di Ganesha e quella che più probabilmente attirerà qualsiasi scrittore. In una delle sue mani tiene la zanna che ha spezzato quando tutti gli altri strumenti di scrittura erano esauriti, così da poter adempiere al suo patto di registrare l'intero immenso Mahabharata a condizione che il saggio Vyasa non abbia mai interrotto la sua dettatura.

I contenuti pubblicati in questa pagina sono protetti dalla normativa vigente in materia di tutela del diritto d'autore, legge 633/1941 e successive modifiche ed integrazioni. È vietata per qualsiasi fine o utilizzo, la riproduzione integrale su internet e su qualsiasi altro supporto cartaceo e/o digitale senza la preventiva autorizzazione. Immagini, grafici e testi, in originale, riprodotti o tradotti, appartengono ai rispettivi proprietari.




Indietro

Corso di formazione su L'Arte del Sognare Sciamanico®

Corso di formazione su L'Arte del Sognare Sciamanico®

2^ Edizione 2024-2025

8 moduli/week end, uno ogni 2 o 3 mesi, per esplorare le tecniche sciamaniche per aumentare la nostra consapevolezza nei sogni, reclamare i loro poteri, aprire portali di guarigione e trasformazione con le nostre guide e maestri spirituali. 

Early bird price per iscrizioni entro il 30 Giugno.

Partenza 28 Settembre 2024. Chiusura iscrizioni il 31 Agosto o al raggiungimento del numero massimo di posti disponibili. 

Per informazioni e iscrizioni

I prossimi eventi

Costellazioni Familiari Sciamaniche®

Costellazioni Familiari Sciamaniche®

I Movimenti di guarigione degli Spiriti - Giornata di costellazioni sciamaniche a tema libero.

(30/06/2024)

Sciamanesimo e Genealogia - La Pulizia delle Linee Ancestrali

Sciamanesimo e Genealogia - La Pulizia delle Linee Ancestrali

4° Modulo - 14° Corso di Formazione biennale sciamanesimo 2024-2025

(14/09/2024 - 15/09/2024)

Articoli e interviste

Sognare con Palulukon – l’arte del sognare tra gli Hopi per chiamare la pioggia - di Luciano Silva

Sognare con Palulukon – l’arte del sognare tra gli Hopi per chiamare la pioggia - di Luciano Silva

L'importanza dei sogni tra gli Hopi, l'incontro con lo Spirito dell'Acqua e la Danza del Serpente

(03/05/2024)

La visione in sogno del "Sole di Mezzanotte" nel sufismo iraniano - di Luciano Silva

La visione in sogno del "Sole di Mezzanotte" nel sufismo iraniano - di Luciano Silva

Gli stati tra sonno e veglia come luogo di risveglio e iniziazione nella mistica sufi.

(29/04/2024)

Il Tempo del Sogno degli aborigeni australiani - di Luciano Silva

Il Tempo del Sogno degli aborigeni australiani - di Luciano Silva

Spunti e riflessioni da “”The Dreaming” di W.E.H.Stanner

(08/04/2024)

Gli Spiriti della Natura - Viaggi sciamanici nel Mondo di Mezzo Vol1. - di Luciano Silva

Gli Spiriti della Natura - Viaggi sciamanici nel Mondo di Mezzo Vol1. - di Luciano Silva

Gli Spiriti della Natura - Viaggi sciamanici nel Mondo di Mezzo. Volume 1.

Il nuovo libro di Luciano Silva disponibile in libreria e online - Edizioni Crisalide. 

Costellazioni Familiari Sciamaniche - Storie dai giardini della preesistenza. di Luciano Silva

Costellazioni Familiari Sciamaniche - Storie dai giardini della preesistenza. di Luciano Silva

In questo spazio si respira un'aria diversa, risplende un'altra luce, regna un amore incondizionato e compassionevole in grado di accogliere tutto e tutti. In esso ci si apre a un nuovo futuro, a un altro futuro. In esso, riprendiamo a vivere la nostra Grande Storia.

Edizioni Crisalide 2016.

Social media

Seguici su Facebook  Seguici su Instagram  Seguici su YouTube  Seguici su Twitter

Iscriviti alla Newsletter

Iscrivendoti riceverai periodicamente, con cadenza mediamente quindicinale, la newsletter dell'Associazione Il Cerchio Sciamanico, con tutte le informazioni necessarie per tenerti sempre aggiornato su attività ed eventi in programma.

Iscriviti qui  >

L' Associazione è membro di:

The Foundation for Shamanic StudiesThe Society for Shamanic Practice

Il Cerchio Sciamanico

 

Associazione Culturale

Via Campagna 80/B

21056 Induno Olona (VA)

Contatti

 

Email: info@ilcerchiosciamanico.it

Tel: 338 183 89 83

Fax: 0332 204 364

Legal

 

P. Iva: 03109910129

Disclaimer

Privacy policy

Website Design