Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Questo sito non usa cookie di profilazione. Puoi continuare a navigare in questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccare su “Accetto” permettendo il loro utilizzo. Per ulteriori informazioni consulta la nostra privacy policy.  

Coming soon

Corso di formazione biennale in Costellazioni Familiari Sciamaniche®

2^ Edizione - 20 Ottobre 2018 - 10 Maggio 2020

9 moduli (1 week end ogni 2/3 mesi) che offrono soluzioni uniche ai temi proposti tramite una completa integrazione delle costellazioni familiari nello sciamanesimo, arricchite con strumenti cerimoniali e rituali e i moderni approcci di risoluzione dei traumi su base corporea e di integrazione psico-somatica.

Chiusura iscrizioni 28 Settembre - Posti limitati

>> Maggiori informazioni

Il nuovo libro di Luciano Silva

Costellazioni familiari sciamaniche: un libro di Luciano Silva

In questo spazio si respira un'aria diversa, risplende un'altra luce, regna un amore incondizionato e compassionevole in grado di accogliere tutto e tutti. In esso ci si apre a un nuovo futuro, a un altro futuro. In esso, riprendiamo a vivere la nostra Grande Storia.

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter

Le ultime news

La scomparsa di Doña Julia Julieta Casimiro - sacerdotessa mazateca dei funghi sacri
(24/07/2018)

CONVENZIONE PER PERNOTTAMENTI PRESSO L'HOTEL VILLA PORRO PIRELLI
(20/03/2018)

In Memoria di Michael Harner
(09/02/2018)

INAUGURATA LINEA FERROVIARIA DIRETTA LUGANO - VARESE - MILANO
(02/01/2018)

Articoli e interviste

Uno studio sul recupero dell'anima - di Cheryl Bearman Maddock
(10/09/2018)

La sfida dei "Piccoli Tiranni" - di Luciano Silva
(30/08/2018)

Le Costellazioni Familiari Sciamaniche® per la guarigione dei traumi - di Luciano Silva
(20/07/2018)

La possessione sciamanica: quando gli spiriti bussano alla tua porta - di Luciano Silva
(16/07/2018)

Letture suggerite

Sciamanesimo e Guarigione: un libro di Luciano Silva

Il potere è impersonale, è sempre lo spirito a decidere a chi far giungere il suo soffio liberatorio.


Luciano Silva, "Costellazioni Familiari Sciamaniche", Ediz. Crisalide

>> Vai alla bibliografia generale

Terapia Psico-Corporea Integrata (ISP™)

 

 

Integral Somatic Psychology ™ (ISP ™) è un approccio per migliorare gli esiti terapeutici attraverso una maggiore incorporazione di tutti gli aspetti dell'esperienza umana e di tutti i livelli della psiche.

Psicologia somatica integrale è stata sviluppata da Raja Selvam, PhD . È un approccio globale all'incorporazione (e anche al processo di incarnazione della nostra anima) basato sulla psicologia occidentale e orientale. Attualmente è insegnato in oltre una dozzina di paesi in Nord America, Europa e Asia.

La psicologia somatica integrale non è un altro approccio alla terapia e neanche un percorso spirituale. È una modalità complementare sviluppata per aumentare l'efficacia del lavoro psicologico ed energetico in qualsiasi approccio terapeutico o spirituale.

 

Come funziona e cos’è un trattamento di ISP

L'approccio seguito da ISP mira a sostenere le persone soggette a situazioni, eventi o emozioni sopraffacenti aiutandole a contenere l'esperienza nel corpo, e tramite le risorse corporee ed energetiche poterla trasformare e portarla ad una risoluzione integrata ed equilibrata.

A differenza delle terapie catartiche, ovvero quelle che preferiscono "scaricare" in qualche modo le energie sopraffacenti, con ISP si vuole favorire l'incorporazione dell'esperienza, certi che nel nostro corpo vi siano tutte le risorse necessarie per trasformare, guarire e risolvere la maggior parte delle nostre esperienze difficili.

 

La strategia di incorporazione seguita da ISP si articola in 4 passi:

1. Seguire le tracce dell'esperienza a livello corporeo ed energetico. Si osseva nella persona dove l'esperienza sopraffacente si è localizzata e rinchiusa, quali stati psicologici crea, quali emozioni produce, quali effetti psico-somatici ha prodotto, quali significati si sono prodotti e sovrapposti a seguito di quella esperienza.

 

2. Si offrono delle risorse per aiutare la persona a tollerare l'esperienza. Più si riesce a tollerare una esperienza più ne siamo consapevoli e avremo meno possibilità di sviluppare sintomi psicosomatici. Inoltre aumenta la nostra resilienza, ovvero la nostra capacità di stare con quello che c'è.

 

3. Dare un significato all'esperienza. Grazie alla capacità maturata con ISP di stare con una esperienza anche difficile, si offre a questa esperienza la possibilità di "parlarci" più a lungo, di mostrare alla parte coscente perchè ci ha raggiunto, chi o cosa si muove dietro quell'esperienza, quale insegnamento dobbiamo ricavarne. Cosa è correlato a quella esperienza? Stando più a contatto con essa, il cervello ha più tempo per verificare di cosa si tratta e di conseguenza prendere le corrette decisioni. Ad esempio: sento un vuoto allo stomaco: è fame o anelito di qualcosa o qualcuno? Nel primo caso apro il frigorifero (e magari sviluppo disturbi sull'alimentazione), nel secondo caso magari porto alla luce un dolore legato a un abbandono subito durante l'infanzia. 

 

3. Grazie ai passi precedenti, ora la persona ha le corrette informazioni e la possibilità per prendere delle decisioni, ovvero sento una emozioni nel corpo, la tollero, le do spazio cosi diventa meno sopraffacente, stando in contatto mi arriva una maggiore consapevolezza di cosa vuole da me, del perchè la sto vivendo, da questa consapevolezza ora so meglio cosa farne, quale azione intraprendere. Ora possiamo valutare delle alternative alla fuga, lotta o al congelamento verso le quali l'esperienza prima sopraffacente mi spingevano a prendere in automatico.

 

Alcuni strumenti usati in ISP 

Durante la sessione di ISP si utilizzano degli strumenti adeguati a ciascuna fase.

Per l'individuazione degli schemi tensionali e delle reazioni psico-somatiche alle esperienza si propongono tecniche di tracking e focusing volte a portare e sviluppare l'attenzione del cliente sul proprio felt sense, ovvero il sentire interiorizzato del corpo, il linguaggio delle sensazioni corporee.

Per aumentare la capacità di tollerare l'esperienza nel corpo, si lavora con tecniche corporee ed energetiche seguendo ciò che la fisiologia del cliente mostra e diverse mappature che consentono di svelare l'associazione tra la tensione muscolare prodotta e lo stato psicologico associato (es. Polarity, Bodynamic Analysis). In questa fase si potranno introdurre anche tecniche di Somatic Experiencing come il radicamento, l’orientamento, la titolazione, la pendolazione, la scarica, soprattutto se l'esperienza sopraffacente ha avuto un impatto traumatico per la persona.

L'aspetto energetico si introduce con movimenti corporei che coinvolgono direttamente il corpo energetico, la conoscenza dei centri energetici o dei chakra, il lavoro sugli elementi, l'uso del respiro, del tocco, dell'autotocco o esercizi di consapevolezza.

L'elaborazione del significato solitamente avviene a livello spontaneo dal cliente sul finale della terapia, una volta destrutturati gli schemi e i modelli adattativi e di sopravvivenza adottati in risposta all'esperienza difficile o al trauma, tutti i significati, le credenze o i pensieri che si sono sovraccoppiati su quei modelli sono costretti a cambiare e alla persona si disvelano nuove opportunità per direzionarsi verso il cambiamento.

 

 

Per ulteriori informazioni sul metodo ISP

(sito in inglese di Raja Selvam)

Integral Somatic Psycology

 

 

Operatore

Gli incontri individuali di ISP sono condotti da Luciano Silva, operatore certificato di Somatic Experiencing e di ISP.

 

Biografia completa.

Per informazioni o per un appuntamento con l'operatore: Tel. 338 1838983

 

Note importanti

I trattamenti di ISP non intendono sostituire la diagnosi e l’assistenza di un medico curante né eventuali terapie o cure in corso, sia di tipo medico, farmacologico o psicologico, ma si rivolgono esclusivamente al piano energetico e somatico della persona.

 

Integral Somatic Psychology™, Integral Somatic Psychotherapy™, and ISP™ are registered and unregistered trademarks of Raja Selvam.

I prossimi eventi

La tigre dai denti a sciabola

(21/09/2018)

Tendere un agguato ai nostri pensieri e credenze

>> Maggiori informazioni


Cerchio Sciamanico per l'Equinozio d'Autunno

(22/09/2018)

L'equilibrio dei Cinque Elementi

>> Maggiori informazioni

Social

FacebookYouTubeGoogle+LinkedIn

Il Forum

Spazio di condivisione e confronto riservato ai soci e praticanti dell'Associazione

>> Info per registrazione

Strumenti sciamanici

Tamburi in pelle naturale e sintetica per il Viaggio Sciamanico, CD, DVD ed altri strumenti utili per la pratica.

>> Maggiori informazioni

Sessioni individuali

Sessioni, trattamenti e consulenze individuali con gli operatori.

>> Maggiori informazioni

Coming soon

Corso di formazione biennale in Costellazioni Familiari Sciamaniche®

2^ Edizione - 20 Ottobre 2018 - 10 Maggio 2020

9 moduli (1 week end ogni 2/3 mesi) che offrono soluzioni uniche ai temi proposti tramite una completa integrazione delle costellazioni familiari nello sciamanesimo, arricchite con strumenti cerimoniali e rituali e i moderni approcci di risoluzione dei traumi su base corporea e di integrazione psico-somatica.

Chiusura iscrizioni 28 Settembre - Posti limitati

Maggiori informazioni

Il nuovo libro di Luciano Silva

Costellazioni familiari sciamaniche: un libro di Luciano Silva

In questo spazio si respira un'aria diversa, risplende un'altra luce, regna un amore incondizionato e compassionevole in grado di accogliere tutto e tutti. In esso ci si apre a un nuovo futuro, a un altro futuro. In esso, riprendiamo a vivere la nostra Grande Storia.

I prossimi eventi

La tigre dai denti a sciabola

(21/09/2018)

Tendere un agguato ai nostri pensieri e credenze

Maggiori informazioni


Cerchio Sciamanico per l'Equinozio d'Autunno

(22/09/2018)

L'equilibrio dei Cinque Elementi

Maggiori informazioni

Il forum

Spazio di condivisione e confronto riservato ai soci e praticanti dell'Associazione

Info per registrazione

FacebookYouTubeGoogle+LinkedIn

Associazione Culturale Il Cerchio Sciamanico - Tel 338.1838983 - Email info@ilcerchiosciamanico.it - Fax 0332.204364 - P. Iva 03109910129 - Disclaimer - Privacy Policy

Associazione Culturale Il Cerchio Sciamanico

Tel 338.1838983 - Fax 0332.204364

Email info@ilcerchiosciamanico.it

P. Iva 03109910129

Disclaimer

Privacy Policy

Uluru Web Design